HIP HOP & BREAK DANCE

HIP HOP & BREAK DANCE

LE ORIGINI

Era il 1973 quando Kool Herc, dj giamaicano immigrato negli Stati Uniti, cominciava la sua personale rivoluzione musicale nel Bronx, a New York: un mixaggio del tutto nuovo di stili e generi che ne ha formato uno completamente diverso, quello che oggi chiamiamo hip hop. È stato proprio DJ Kool Herc il primo MC, ovvero Master of Cerimonies (Maestro di Cerimonie), l’uomo a cui bastavano due piatti e un mixer per creare una dancehall. Il cambiamento fu così importante da diffondersi in modo globale in pochissimo tempo, non solo nella musica, ma anche nel cinema, nell’editoria, nell’abbigliamento e ovviamente nella danza, che assimilò il nuovo genere musicale creando un nuovo stile e una nuova forma di movimenti e interpretazione del gesto.

Alla cultura hip hop si possono ricondurre 4 diversi filoni: il MC’ing, la disciplina dei Master of Ceremonies, che può essere ricondotta a quello che oggi chiamiamo rap. Sono i nuovi poeti, coloro che mettono in rima quello che vivono e che sentono nella loro vita di strada. Il Dj’ing, la disciplina dei dj, conosciuta anche come turntablism, ovvero l’arte della manipolazione dei dischi; i Writing, o Aerosol Art, l’artista delle bombolette e il B-Boying, più comunemente conosciuta come breakdance. Sebbene il breaking sia stato il primo stile nato dalla cultura hip hop, questa è da sempre in continua evoluzione e ha definito diversi nuovi stili di ballo: dal locking al popping fino ad arrivare all’uprock, fanno tutti parte della grande famiglia della danza hip hop, una danza prettamente di “strada” dove improvvisazione, fluidità e free-style emergono in maniera importante. Oggi la danza hip hop ha raggiunto nuove frontiere: la “New School”, ovvero la seconda generazione di dancer hip hop, vede l’ampliamento della visione e l’aggiunta di musiche e movimenti come quelli legati al new style, al krumping e all’house. Diventa importante il flavour, ovvero l’atteggiamento, l’espressività con la quale vengono eseguiti i movimenti.

Palinsesto

Visita la pagina Orario Corsi per vedere il programma completo

Hip-Hop Baby & Junior

  • Hip-Hop Open (Lunedì 18-19) Max
  • Hip-Hop Baby (Venerdì 16-17) Simone
  • Hip-Hop Junior (Venerdì 18-19) Simone

Hip-Hop Adulti

  • Hip-Hop Adulti (Venerdì 19-20) Simone

Hip-Hop Fusion

  • Hip-Hop Fusion (Lunedì 17-18) Max

Breakdance

  • Breakdance (Venerdì 17-18) Simone

Vieni a conoscere i nostri Insegnanti del reparto danze urbane: Max Savatteri, Simone Paulli