TESSUTI AEREI

TESSUTI AEREI

LE ORIGINI

La disciplina dei Tessuti Aerei nasce all’interno del settore dell’acrobatica aerea. Tuttavia, le sue origini sono ancora oggi avvolte da un’alone di mistero; c’è chi sostiene che tutto abbia avuto origine in Francia nel 1959, a seguito di una esibizione di alcuni allievi di una scuola di circo a cui era stato affidato il compito di presentare un esercizio acrobatico diverso dal solito; da qui, uno degli allievi avrebbe presentato un esercizio tutto costruito sull’utilizzo di un lungo stralcio di tessuto, ottenendo un riscontro talmente positivo da dare vita a una disciplina a sé stante. Altri, invece, sostengono che questa pratica provenga dalla genialità artistica di André Simard, specializzato nella ricerca e nello sviluppo di esercizi acrobatici per il Cirque du Soleil fin dal 1987. A Simard viene tuttavia già universalmente riconosciuto il merito di aver trasformato degli atleti in veri e propri performer, invitandoli a focalizzarsi non solo sui movimenti del corpo ma anche sulle espressioni facciali, in modo da poter esprimere percezioni e sentimenti profondi agli spettatori in una modalità spettacolare e impattante. Nonostante i dubbi sulle sue origini, il Cirque du Soleil rappresenta il motore principale della diffusione di questa disciplina grazie a Isabelle Vauelle e Isabelle Chasse, due artiste che proprio durante uno show del Cirque du Soleil hanno eseguito esercizi incredibili utilizzando i tessuti elastici che oggi si associano proprio a questa pratica.

Cosa c’è da sapere prima di approcciarsi a questa disciplina?

Per iniziare a praticare i Tessuti Aerei, non è necessario avere un tipo di corpo particolare, in quanto la disciplina si adatta facilmente a livelli di preparazione fisica di partenza anche molto diversi tra loro.

Non è necessario avere un buon livello di sviluppo della forza nella parte superiore del corpo per iniziare; essere allenati facilita un’apprendimento più rapido, tuttavia la pratica di questa forma di allenamento può rappresentare un modo per sviluppare la propria forza.

Non è una disciplina riservata esclusivamente alle donne in quanto da questo allenamento possono ottenere tutti quanti ottimi benefici.

Non bisogna essere eccezionalmente flessibili per intraprendere questo percorso. E’ importante essere consapevoli delle proprie abilità e dei propri limiti.

Quali sono i benefici derivanti dalla pratica di questa disciplina?

L’utilizzo dei muscoli delle braccia e delle gambe contribuisce efficacemente alla riduzione del peso; inoltre, lo stretching dei muscoli addominali aiuta a ridurre il grasso depositato nella pancia. Rappresenta quindi un’ottimo esercizio fisico.

Incremento della flessibilità del proprio corpo.

Aiuta a migliorare le proprie abilità di concentrazione; infatti è molto importante mantenere l’attenzione in ogni fase della pratica aerea (per evitare il rischio di infortuni). Inoltre, si riscontra un feedback positivo sulla capacità di controllo delle proprie emozioni.

Un cambiamento di mindset con la possibilità di superare i propri limiti, modificando radicalmente la propria concezione di ciò che è spaventoso o pericoloso, favorendo un percorso di crescita personale.

Palinsesto

Visita la pagina Clicca QUI per vedere il programma completo

Tessuti Aerei Open

LEZIONI SU PRENOTAZIONE

Tessuti Aerei Under 15

LEZIONI SU PRENOTAZIONE

Vieni a conoscere la nostra Insegnante di Tessuti Aerei: Silvia Lamberto